Energia Fluida

SEGUICI SU




ACCOUNT
Vai ai contenuti
"Energia Fluida" è un marchio creato da Guido Bronchi, direttore commerciale della Gesim, per identificare una catena di pompe bianche con servizio di distribuzione ai prezzi migliori. Tra il 2005 e il 2007, fu proprio Guido a capire che era necessario mettere in pratica idee nuove in un mercato vecchio.
Comprese che era il tempo di abbandonare una fascia di mercato per spostarsi sulle stazioni di servizio, investimento certamento più sicuro, che comportava meno rischi rispetto all'attività di trader o di grossista per i grandi depositi. Iniziò così l'avventura della Gesim.
La società di gestione acquista quattro stazioni di servizio: Imola, Comacchio, Mombaroccio e la più grossa, sulla superstrada Orte-Viterbo a Bassano in Teverina.
In questo modo la Bronchi Combustibili entrò nel mondo del metano e del GPL con stazioni di servizio di proprietà date in gestioni a terzi. Nel 2007, a Forlimpopoli venne acquistato un terreno per costruire un nuovo distributore.
Nel frattempo si manifestano i primi segni della recessione e proprio per questo motivo Guido Bronchi inventa un marchio di proprietà e una rete di vendita di distributori, nasce così "Energia Fluida".
Nel 2012 con l'apertura del punto vendita di Forlì in via Ravegnana si comincia a convenzionare o affittare impianti senza acquistarli ma semplicemente apponendo il marchio e rifornendoli di carburanti.
L'esplosione di "Energia Fluida" è stata generata dal successo del primo punto vendita di Forlì, il cui gestore, Alessandro Bondi, sposa l'idea Bronchi abbandonando le sue pompe "colorate" con il marchio di una multinazionale per passare alle pompe "bianche", ovvero "no logo".
Vengono chiamate "pompe bianche" quei distributori di carburante, senza marchio, che possono praticare sconti sulla benzina grazie ai minori costi di gestione alla fonte.
Già nel 2012 parlare di "pompe no logo" significava parlare di prezzi più bassi.
Oggi la loro apertura è in costante aumento ed è difficile tenere il conto della quota di mercato che coprono. Il successo del distributore di Forlì è immediato.
L'impianto passa da un milione e mezzo di litri venduti in un anno a 12 milioni, un risultato più che ottimo che spalanca le porte a nuove aperture di "Energia Fluida": prima a Cesena, poi a Gabicce Mare, quindi a Fano.
Attualmente il marchio "Energia Fluida", ideato da Enrico Berlati, è in espansione con un progetto in fase di studio a Ravenna. Avere nuove idee, adattarsi ai mutamenti, ampliarsi in un mercato in via di esaurimento sono da sempre i grandi meriti di Bronchi Combustibili un'azienda da un secolo in continua evoluzione che oggi ha pressochè azzerato il lavoro di trader e di grossista, privilegiando il fatturato realizzato grazie alla sua rete di distributiva.
Torna ai contenuti